A Potenza Rau e Deflorian a “Per-formare l’Europa”

58 Visite

Danza, teatro e arti performative pensate in chiave europea: è questa la finalità di “Per-Formare l’Europa”, appendice alla 15/a edizione del “Festival delle 100 scale”, appuntamento tradizionale del cartellone culturale di Potenza, che si è concluso lo scorso mese di dicembre.
    Il cartellone, che contiene dieci eventi tra spettacoli, incontri e seminari, è stato presentato ai giornalisti nel pomeriggio, a Potenza, dagli ideatori Giuseppe Biscaglia e Francesco Scaringi.

Tra gli eventi – la cui direzione tecnica è di Mimmo Nardozza – che cominceranno il prossimo 8 febbraio per concludersi il 20 aprile, anche quelli che vedranno protagonisti il regista Milo Rau (con due spettacoli, un film e una serie di incontri), l’attrice e autrice Daria Deflorian (con uno spettacolo) ed il fotografo Salvatore Laurenzana, con una mostra di scatti dedicati alle edizioni precedenti del festival.

«La scelta è caduta – ha detto Scaringi – su soggetti artistici che hanno un interesse ben marcato in ambito europeo. Il nostro progetto è un’ulteriore esplorazione delle arti performative per offrire uno spaccato delle tendenze e prospettive future in Europa». (ansa)

 

News dal Network

Promo