Ripetute evasioni dai domiciliari, ora è in carcere a Matera

107 Visite

 Un uomo di 48 anni è stato trasferito in carcere dalla Polizia, a Matera, dopo “ripetute evasioni” dagli arresti domiciliari in cui si trovava su disposizione del gip.

L’uomo, che ha 48 anni, è un sorvegliato speciale con precedenti per droga e reati contro il patrimonio.

Di recente, gli era stata notificata la conclusione di indagini preliminari a suo carico per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, violenza, minaccia e tentata violazione di domicilio nei confronti della convivente.

Era stato posto ai domiciliari per maltrattamenti in famiglia aggravati.

News dal Network

Promo