Anno giudiziario: a Potenza carenze di personale “da record”

33 Visite

Sono attualmente 368 gli imputati e 1.968 gli iscritti per i reati di competenza della Direzione distrettuale antimafia di Potenza: è questo uno dei dati più significativi emersi stamani, nell’inaugurazione dell’anno giudiziario, analizzando la relazione del Procuratore generale di Potenza, Armando D’Alterio.

La cerimonia, che si è tenuta nell’aula Grippo del Palazzo di giustizia del capoluogo lucano, è stata aperta dal presidente vicario della Corte d’Appello, Alberto Iannuzzi, che ha segnalato una vera e propria criticità: la carenza di personale sia amministrativo che giudiziario che mette a rischio “la sopravvivenza stessa del Distretto”. (ansa)

News dal Network

Promo