Ad Avigliano il 28 gennaio la prima “Giornata del cacciatore”

40 Visite

 La prima “giornata del cacciatore” si svolgerà domenica 28 gennaio ad Avigliano (Potenza): ne ha dato notizia stamani, a Potenza, l’assessore regionale all’agricoltura, Alessandro Galella, che ha spiegato le caratteristiche di un evento che metterà a confronto i rappresentanti degli Ambiti Territoriali Cacciatori e le associazioni aderenti, anche in relazione alla recente approvazione del piano faunistico regionale.

    La tavola rotonda, che si svolgerà nel pomeriggio, “sarà anticipata da una straordinaria e importante attività di selecontrollo nella foresta regionale di Lagopesole, finalizzata a trovare in Basilicata un nuovo equilibrio tra la presenza dei cinghiali e la possibilità di cacciarli”.

Saranno oltre un centinaio i partecipanti al selecontrollo.

    “Attualmente in Basilicata – ha spiegato Galella – si stima la presenza di circa 250 mila esemplari e la regione ha messo a disposizione, con un bando per i Comuni, 200 mila euro per l’acquisto di gabbie e di altri strumenti utili alla cattura degli ungulati.

Solo 15 amministrazioni hanno aderito e tra queste non c’è il Comune di Potenza che ha manifestato un problema di presenza di esemplari in città. Nei prossimi giorni il bando sarà riaperto – ha concluso – perché ci sono ancora fondi disponibili”. (ansa)

News dal Network

Promo