Potenza: contrasto al falso monetario, in tre anni sequestrate banconote per 28mila euro

37 Visite

In tre anni in provincia di Potenza il comando della Guardia di finanza ha sequestrato banconote false per un controvalore di circa 28mila euro. Il dato è stato reso noto oggi durante un convegno a Potenza in cui il comando provinciale delle fiamme gialle e la Banca d’Italia, nella sede di quest’ultima, hanno tenuto un corso di formazione per i militari, in attuazione del protocollo d’intesa stipulato a livello centrale tra le due istituzioni.

A Potenza e in provincia è stato riscontrato soprattutto l’uso di banconote false in esercizi commerciali e grande distribuzione. Maggiormente utilizzato è il taglio da 50 euro (ne sono stati sequestrati 264 per un valore di 13.200 euro), poi quello da 20 euro (218 per un corrispondente valore di 4.360 euro) e quindi da 100 euro (99 per un valore di 9.900 euro) mentre sono marginali i casi di 10 euro (39 pezzi) e 5 euro (5 pezzi). Dopo gli accertamenti e la verifica dei segni di falsificazione, le banconote vengono distrutte.

News dal Network

Promo