Viabilità, la variante di Brienza aperta entro fine mese

48 Visite

L'”asta principale” della variente “di Brienza” della strada statale 95, nel comune di Brienza (Potenza), sarà aperta al traffico “entro la fine del mese”: lo ha annunciato l’Anas, spiegando che “hanno dato esito positivo” i test eseguiti sugli impianti “nelle due gallerie dell’ultimo lotto” della strada.

“La variante alla SS95 ‘di Brienza’ – è scritto in una nota dell’Anas – rappresenta il collegamento tra il Raccordo Autostradale 5 ‘Sicignano-Potenza’ e l’autostrada A2 ‘del Mediterraneo’, più precisamente con la SS598 ‘di Fondo Valle Agri’, che collega allo svincolo autostradale di Atena Lucana.  L’intervento ha uno sviluppo di circa quattro chilometri e comprende tre svincoli a livelli sfalsati di collegamento alla viabilità esistente.

La variante, per caratteristiche prevalenti del corpo stradale, può essere suddivisa in due tratti: il primo tratto, fino al chilometro 1,900, ha un tracciato che si sviluppa all’aperto, in prevalenza con viadotti e tratti in rilevato e a mezza costa.

Il percorso ha origine sull’attuale SS95/Var, in corrispondenza dell’ultimo tratto ammodernato, al quale si sovrappone per circa 400 metri per poter realizzare lo svincolo Nord in località Santa Lucia; il tratto termina con le opere necessarie allo scavalco della SS95 esistente, in corrispondenza dello svincolo Centro. Il secondo tratto, tra il chilometro 1,900 e il chilometro 4,050, ha un tracciato che si sviluppa prevalentemente in galleria naturale e viadotto e realizza il vero bypass all’abitato di Brienza. Dell’intervento fanno parte anche opere d’arte minori (muri, paratie, tombini ecc.), dislocate lungo tutto il tracciato, gli impianti di illuminazione, la sistemazione idraulica, le opere di mitigazione ambientale, la segnaletica stradale e gli interventi di completamento”. (Fonte: Ansa)

News dal Network

Promo