Asp, nuove assunzioni a tempo indeterminato

36 Visite

Sono stati firmati presso l’Azienda Sanitaria Locale di Potenza, alla presenza del direttore generale Antonello Maraldo, dell’assessore alla Salute e Politiche della Persona della Regione Basilicata Francesco Fanelli e del direttore amministrativo Gigliucci, ulteriori trenta contratti a tempo pieno e indeterminato. Nella fattispecie, diciannove assunzioni riguardano il profilo di assistente amministrativo con assunzione dei vincitori del Concorso Unico Regionale; due assunzioni per il profilo Collaboratore Amministrativo categoria D sempre da Concorso Unico Regionale. In ambito sanitario, firmato un contratto per il profilo di Infermiere con un assunto vincitore di Concorso Unico Regionale; cinque contratti interessano il profilo di Infermiere con l’assunzione di un vincitore di Concorso Unico Regionale e quattro rientrati per effetto delle stabilizzazioni. Altri quattro contratti, invece, per il profilo Oss, assunti tutti per stabilizzazione.

L’assessore alla Salute e Politiche della Persona della Regione Basilicata, Francesco Fanelli, si è detto grandemente soddisfatto per questo ulteriore risultato raggiunto. “Siamo stati una delle prime regioni in Italia – ha affermato – a dare seguito alle leggi relative alle stabilizzazioni, ad istituire i concorsi unici regionali e a potenziare gli organici amministrativi. Questo perché abbiamo creduto dal primo istante che potenziare le risorse umane fosse il primo, fondamentale passo, atto a garantire i servizi e una programmazione a lungo termine. Le ulteriori risorse che l’Azienda Sanitaria di Potenza ha acquisito oggi sono l’innegabile valore aggiunto di cui avevamo bisogno per migliorare la qualità della nostra sanità regionale, tanto dal punto di vista amministrativo quanto di quello delle prestazioni sanitarie. Un traguardo raggiunto oggi, ma per il quale lavoriamo da mesi-ha aggiunto Fanelli-grazie all’imprescindibile lavoro sinergico intrapreso con gli uffici dell’ASP che colgo l’occasione per ringraziare nuovamente. Un augurio di benvenuto e buon lavoro a tutti, certo che affronteremo in modo congiunto tutte le sfide che ci attendono in questo 2024”.

Soddisfazione è stata espressa anche dal direttore generale dell’Asp Basilicata Antonello Maraldo che ha evidenziato come mai aveva avuto il piacere di sottoscrivere così tanti contratti. «E’ la stagione della costruzione di un’azienda solida e di un futuro possibile per l’Asp. Ora – ha detto – dovremo rendere compatibili i costi con l’eliminazione degli sprechi che li finanzieranno, per cui anche nel 2024 si porta a compimento quanto anticipato nell’anno precedente, dotando l’azienda di profili necessari allo svolgimento delle attività in ambito amministrativo e sanitario, garantendo un lavoro stabile non solo ai vincitori di concorso, ma anche a quei lavoratori che già prestavano servizio in azienda e che per effetto di legge hanno visto il loro contratto trasformarsi da tempo determinato ad indeterminato».

News dal Network

Promo