Maltrattamenti e minacce alla convivente, concluse indagini

57 Visite

Un avviso di conclusioni della indagini preliminari è stato notificato, a Matera, a un uomo di 48 anni per i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, violenza, minaccia e tentata violazione di domicilio ai danni della convivente.

L’uomo è indagato anche per violazione delle prescrizioni impostegli dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale.
    Attualmente, l’indagato è agli arresti domiciliari per un’altra causa.

Le indagini si riferiscono a fatti avvenuti durante il 2023, con maltrattamenti fisici e psicologici ai danni della donna, ripetutamente colpita da schiaffi e pugni. Il provvedimento di conclusione delle indagini preliminari, emesso dalla Procura della Repubblica, è stato notificato all’uomo dalla Polizia. (Fonte: Ansa)

News dal Network

Promo