Raiuno: “La luce nella masseria” per festeggiare 70 anni tv

80 Visite

E’ prevista per la sera del 3 gennaio, nel cinema “Guerrieri” di Matera, l’anteprima nazionale de “La luce nella masseria”, la fiction – che andrà in onda in prima visione e in prima serata su Raiuno, domenica 7 gennaio – girata nella città dei Sassi e che celebra i 70 anni dalla nascita della televisione italiana.

    La storia – “una favola luminosa”, secondo la definizione della direttrice di Rai Fiction, Maria Pia Ammirati – racconta proprio dell’arrivo della televisione in casa di una famiglia materana: il protagonista è un bambino, Giovanni Limite, nel ruolo di Pinuccio.

La televisione è il “deus ex machina della storia, lo strumento che consente ai membri della famiglia Rondinone (divisi dalle scelte individuali dettate dai cambiamenti sociali) di ritrovarsi”.

    “La luce nella masseria” – diretta da Riccardo Donna e Tiziana Aristarco – è prodotta da Luca Barbareschi per Eliseo Entertainment, con la collaborazione di Rai Fiction e il supporto della Lucana Film Commission – e riporta Matera sugli schermi televisivi, dopo “Sorelle” e “Imma Tataranni – Sostituto procuratore” (che è stata la fiction più vista nel 2023).

Fra i protagonisti vi sono Domenico Diele, Aurora Ruffino, Carlo De Ruggieri, Renato Carpentieri e Giusy Frallonardo. La presidente della Lfc, Margherita Romaniello, si è detta “orgogliosa che sia proprio Matera ad essere la narratrice della nascita della televisione”. Il presidente della Regione, Vito Bardi, ha sottolineato che “la Basilicata si racconterà ancora una volta dalla rete ammiraglia della Rai”.

News dal Network

Promo