Potenza: rissa con catena e coltello, quattro daspo urbani

59 Visite

Quattro Dacur, i divieti di accesso ai luoghi pubblici urbani, sono stati emessi dal questore di Potenza Giuseppe Ferrari e notificati a quattro persone che sono stati denunciati per una rissa nella villa comunale di Rionero in Vulture. I provvedimenti sono stati proposti dal comando provinciale dei carabinieri che hanno denunciato per rissa e lesioni personali due italiani e due fratelli tunisini di cui uno minorenne.

Stando alla ricostruzione, la rissa è avvenuta per un diverbio per futili motivi e sono stati utilizzati un coltello, una bottiglia di birra e una catena. Tutti poi finiti a medicarsi al pronto soccorso dell’ospedale di Melfi, con prognosi tra i 7 e i 10 giorni. In base ai Dacur, non potranno stazionare nelle immediate vicinanze di esercizi e locali pubblici, nelle strade circostanti la villa comunale, per la durata di due e tre anni. (foto ansa)

News dal Network

Promo