Capodanno, la Polizia stradale rafforzerà tutti i controlli

74 Visite

“Sulle strade di maggiore afflusso della Basilicata presidi costanti per tutti i giorni di festa sulla A2, sulla strada Basentana e sulla Potenza-Melfi, ma anche su quelle interne maggiormente frequentate”: è il programma presentato oggi a Potenza dal primo dirigente della Polizia stradale, Giuseppe Persano, ilq aule ha ricordato che sono state quattro le persone decedute nel Potentino, a seguito di incidenti stradali, nel periodo dal primo gennaio 2023 al 22 dicembre scorso.

    Tra i dati più significativi di un anno di controlli su strada sono emersi i quasi 35 mila cittadini controllati e i 269 incidenti stradali rilevati.

Sono stati tre gli incidenti con esito mortale e 192 quelli con danni alle sole cose, 99 sono state le patenti di guida ritirate e oltre seimila le infrazioni rilevate, 156 i sequestri di veicoli.

“La campagna di prevenzione – ha spiegato Persano – che stiamo mettendo in pratica sul territorio ci ha visto organizzare 23 incontri ai quali hanno partecipato oltre 1.200 studenti e 370 lavoratori”.

    In vista delle festività di fine anno l’appello è quello ad “evitare la guida in stato di ebrezza e le distrazioni con i telefonini che sono le principali cause di incidenti”.

    L’occasione è stata utile anche al capo di gabinetto della questura, il vicequestore Michele Geltride per confermare “l’impegno della questura per garantire sicurezza per gli eventi della vigilia del capodanno”. L’invito è rivolto soprattutto ai giovani, “a ballare e non a sballare”, cercando di “vedere nella polizia non un nemico, ma una protezione e una garanzia per la sicurezza dei cittadini”. (ansa)

News dal Network

Promo