Prelievo multiorgano nell’ospedale ‘San Carlo’ di Potenza

63 Visite

Un prelievo multiorgano è stato eseguito nell’ospedale “San Carlo” di Potenza su una donna di 71 anni morta “in seguito ad una grave emorragia cerebrale”: lo ha reso noto l’azienda ospedaliera potentina.

    Dopo l'”accertamento di morte cerebrale”, l’intervento è stato eseguito dai medici dell’ospedale e da una equipe dell’ospedale “San Camillo” di Roma.

Il fegato della donna è stato trasferito in elicottero proprio al “San Camillo”, mentre i reni sono stati trasportati dal personale del 118 all’aeroporto di Napoli “per un volo di linea verso Palermo”.

Il direttore generale dell’azienda ospedaliera, Giuseppe Spera, ha sottolineato “il gesto di profonda umanità e solidarietà, che restituisce un senso di speranza a chi avrà la fortuna di vivere una vita migliore grazie alla generosità manifestata dai congiunti” della donna. (ansa)

News dal Network

Promo