Natale: nei ristoranti lucani vincerà il menu tradizionale

65 Visite

Il 70 per cento dei menu che i ristoranti lucani proporranno ai loro clienti a Natale “sarà tradizionale, con lasagne e agnello soprattutto, mentre il 30 per cento proporrà piatti più ‘innovativi e ricercati'”: è la previsione di Fipe-Confcommercio Potenza, che prevede “per il pranzo di Natale al ristorante aumenti contenuti (in media il 15 per cento in più rispetto al 2022) per una spesa media stimata per persona di circa 74 euro per un menu fisso per adulti (per bambini 30 euro), proposto dal 70 per cento dei ristoranti che resteranno aperti in Basilicata”.

    L’organizzazione di categoria ha sottolineato “l’impegno dei ristoratori associati a ridurre al massimo l’aumento obbligato dagli incrementi dei costi degli alimenti, energetici e in generale aziendali”.

Nell’evidenziare che vi sono ristoranti che proporranno menu “a 45 euro (lo stesso costo del Natale 2022) con l’obiettivo di promuovere la famiglia al ristorante”, Fipe-Confcommercio ha detto che “cresce la sensibilità verso la lotta allo spreco alimentare visto che il 66 per cento dei ristoratori si dice attrezzato per consentire ai clienti di portare a casa il cibo ordinato e non consumato”. (ansa)

News dal Network

Promo