Matera, Silp Cgil: “grave carenza personale Polstrada, situazione operativa critica”

45 Visite

Il Silp Cgil di Matera esprime «profonda preoccupazione per la grave carenza di personale che affligge la Polizia Stradale della provincia di Matera». «Questa situazione – sottolinea il segretario generale provinciale Silp Cgil di Matera Francesco De Fina – sta causando non solo un disagio quotidiano per gli uomini e le donne della polizia stradale, ma sta anche mettendo a rischio la sicurezza pubblica lungo le arterie stradali. Attualmente, la Sezione di Matera conta soltanto 22 operatori, tra i quali alcuni si avvicinano all”età pensionabile. Questo organico insufficiente rende impossibile garantire un turno di vigilanza stradale costante, limitando le attività a sporadiche e occasionali pattuglie».

«Anche il Distaccamento di Policoro, con un organico ridotto, è sottoposto a un carico di lavoro pesante, con il compito di garantire la sicurezza stradale sull”intero territorio provinciale come se fosse una sottosezione – continua – Tuttavia, nonostante gli sforzi dedicati, la Sezione stessa fatica ad assicurare la presenza di un operatore radio a ogni turno. È importante sottolineare che la strada statale 106 Jonica, una delle strade principali extraurbane della provincia di Matera, è interessata da un intenso traffico di merci a lunga percorrenza. Questa strada rappresenta un”importante arteria di collegamento tra la Sicilia e la Puglia, passando per la Calabria. Attualmente, il Distaccamento di Policoro si occupa unicamente della vigilanza sulla ss106 e sulle altre strade extraurbane della provincia di Matera».

«Nonostante l”esclusione della Polizia Stradale della provincia di Matera nel Piano di potenziamento dell”organico dei reparti della Polizia di Stato, predisposto dal Dipartimento della pubblica sicurezza, i colleghi in servizio si impegnano strenuamente per garantire un servizio continuativo ai cittadini Tuttavia, questo lavoro è particolarmente pericoloso ed estenuante per gli operatori della Polstrada – continua – È urgente porre rimedio a questa situazione e assegnare quanto prima nuovi addetti ai presidi della Polizia Stradale della provincia di Matera per evitare l”incapacità operativa dei reparti e la loro possibile chiusura. Occorre inoltre elevare il Distaccamento di Polizia Stradale di Policoro al rango di Sottosezione, in virtù dei compiti importanti che svolge, accompagnata da un aumento delle unità preposte».

Il Silp Cgil di Matera, attraverso anche il supporto della Segreteria Nazionale Silp Cgil, pone con forza «queste richieste a Roma, al Dipartimento della pubblica sicurezza, al fine di garantire la sicurezza stradale e il benessere degli operatori della Polizia Stradale nella provincia di Matera».

News dal Network

Promo