Rifiuti: a Matera campagna per la differenziata in centro

54 Visite

Apartire dal 15 gennaio 2024 famiglie e operatori economici del centro storico di Matera e dei rioni Sassi saranno coinvolti in iniziative di sensibilizzazione, attraverso questionari, per mettere a punto soluzioni migliorative per il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti.

 Lo hanno annunciato oggi, in un incontro con i giornalisti, il sindaco, Domenico Bennardi, l’assessore all’ambiente, Massimiliano Amenta, il presidente della società Cosp Tecno Service, Danilo Valenti, e di alcuni presidi di istituti onnicomprensivi.

Suggerimenti e problematiche serviranno a intervenire con maggiore efficacia per migliorare il servizio.
A supporto dell’iniziativa vi saranno anche una campagna di sensibilizzazione e, il 10 febbraio, una tavola rotonda su ambiente e decoro urbano.

Matera, che ha raggiunto una percentuale del 73 per cento nel servizio di raccolta differenziata dei rifiuti, intende migliorare questo risultato coinvolgendo maggiormente quanti – turisti compresi – non effettuano correttamente la separazione dei rifiuti. Allo scopo saranno installati ulteriori cestini nelle zone centrali. Comune, Cosp Tecno Service, organizzeranno, inoltre, la seconda edizione del “carnevale del reciclo” che si terrà il 9 febbraio presso il campo scuola di via delle Nazioni Unite. I bambini dell’Istituto comprensivo ”Bramante” hanno realizzato anche una pubblicazione, in vendita su Amazon, dal titolo ”I Cospuliziotti di Matera”, il cui ricavato servirà a finanziare le attività della scuola.

News dal Network

Promo