Agricoltura: Basilicata, 20 mln del Csr per insediamento giovani imprese

81 Visite

La Regione Basilicata ha pubblicato il bando per l’insediamento di giovani agricoltori, misura inserita nel Complemento per lo sviluppo rurale (Csr) per il periodo 2023-2027. Si prevede la concessione di sostegno a imprenditori agricoli, di età compresa fra 18 e 41 anni. La dotazione finanziaria del bando ammonta a 20 milioni di euro, con un aiuto forfettario concesso in conto capitale pari a 70.000 euro per le aree montane e 60.000 per tutte le altre. ”Questo intervento – ha dichiarato l’assessore alle politiche agricole e forestali Alessandro Galella – è un’opportunità senza precedenti per i giovani imprenditori agricoli perché attraverso questa misura offriamo sostegno e strumenti concreti per attrarre e facilitare l’ingresso dei giovani nel settore agricolo”.

La procedura è stata semplificata ma in parallelo è stato previsto un sistema di controlli per ”gestire al meglio un elevato numero di richieste, garantendo un processo equo e trasparente per i potenziali beneficiari”, ha aggiunto Galella che confida in un’ampia partecipazione per ”rafforzare il tessuto agricolo regionale, promuovendo nuove generazioni di imprenditori con una visione sostenibile e innovativa”. Le istanze di candidatura devono essere presentate entro il 16 febbraio. In caso di istruttoria positiva, si procederà alla seconda fase che riguarda la presentazione del piano di sviluppo aziendale.

News dal Network

Promo