Basilicata 2024: ‘Chiorazzo scelta individuale palese errore’

111 Visite

 La scelta di Angelo Chiorazzo, “che sembrerebbe voler ufficializzare la sua candidatura alla presidenza della Regione” nelle elezioni del 2024 è “una scelta individuale, del tutto legittima, ma che per il palese errore di metodo segna un punto di non ritorno, non più recuperabile”.

    Lo hanno detto, in una nota congiunta, Valerio Tramutoli (Basilicata possibile), Gianni Rondinone (Sinistra italiana) e Livio Valvano (Psi), secondo i quali “è inaccettabile il metodo portato avanti dal Pd in perfetta solitudine, per la scelta della leadership che dovrebbe guidare la coalizione dell’area progressista alle prossime elezioni regionali.

Una sequela di errori, a partire dal rifiuto del Pd di incontrare i potenziali alleati dal mese di giugno, che hanno portato lo stesso Pd all’isolamento e all’errore, probabilmente inconsapevole, del movimento civico Basilicata Casa Comune e del suo esponente di spicco Angelo Chiorazzo”.

    Bp, Si e Psi – nell’annunciare una conferenza stampa “per spiegare quanto deciso” – hanno detto di aver “assunto l’impegno di condividere metodo e proposta con le altre forze politiche, a partire dal Movimento 5 Stelle, per far nascere una coalizione aperta alle forze democratiche, progressiste, riformiste, ecologiste e ai movimenti civici che vorranno anteporre il metodo democratico, la politica e, soprattutto, obiettivi programmatici utili alla comunità lucana.

Vogliamo superare i noti conflitti, le rivalità e gli istinti di rivalsa, gettando il seme per ricostruire una comunità politica coesa, motivata ed entusiasta di abbracciare e affrontare i problemi di una Regione in profonda crisi”.

(fonte e foto: ansa)

News dal Network

Promo