Dal 15 dicembre a Potenza quinta edizione di ‘Visioni Verticali’

81 Visite

Il tema dei “margini” sarà al centro della quinta edizione del festival del cinema di Potenza “Visioni Verticali”, che è stata presentata stamani, a Potenza, dagli ideatori e organizzatori della associazione culturale Polimeri.

Tre giorni densi di appuntamenti, dal 15 al 17 dicembre prossimi, in cui al cineteatro Don Bosco del capoluogo lucano saranno in gara 20 cortometraggi, selezionati tra i 250 arrivati, e tra i quali spiccano anche cinque realizzati da scuole di Potenza.

Ognuno dei singoli giorni sarà denso di appuntamenti, incontri con registi ed attori, masterclass, workshop.
Nella giornata di sabato 16, sul palco si terrà l’incontro “Dai margini alla ribalta: la storia di Elisa Claps 30 anni dopo.

True crime a confronto”, in cui si dibatterà con gli attori protagonisti della fiction di Rai 1, Gianmarco Saurino, Rosa Diletta Rossi e Giacomo Giorgio, con il regista Marco Pontecorvo, e con l’autore della docu-serie di Sky “Dove nessuno guarda”, Pablo Trincia.

«Il festival – hanno spiegato le due direttrici artistiche, Gemma Cossidente e Francesca Ferri accenderà i riflettori sul concetto di margini, intesi come confini e limiti ma anche come possibilità e spazi di espressione, portando all’attenzione i territori decentrati ma anche identità e storie fatte di parità, violenza di genere, libertà d’espressione, diversità e inclusione».
(fonte e foto: ansa)

News dal Network

Promo