Stellantis: Uliano (Fim), attenzione per l’indotto di Melfi

62 Visite

«L’impegno che Stellantis deve mettere in campo sull’indotto è fondamentale, come è fondamentale che la monocommittenza dia garanzie e che la Regione Basilicata metta in campo iniziative per l’assegnazione delle future produzioni»: lo ha detto stamani, a Potenza, il segretario nazionale della Fim Cisl, Ferdinando Uliano, che ha illustrato al consiglio generale del sindacato lucano l’esito della prima riunione nazionale sull’automotive, tenutasi a Roma lo scorso 6 dicembre, che ha un punto fondamentale nello stabilimento di San Nicola di Melfi (Potenza).

«La realizzazione dei cinque modelli a Melfi – ha aggiunto – sono una risposta importante, ma manca la questione dell’indotto. Adesso attendiamo l’operazione di messa a terra dei miliardi che sono a disposizione per il settore dell’auto. Soldi oltretutto già stanziati dal governo precedente. Nessuno ha fatto azione di sostegno alla filiera dell’indotto e da stimolo a fare in modo che quelle aziende siano accompagnate verso la transizione energetica».
(fonte e foto: ansa)

News dal Network

Promo