Smart Specialization Strategy, al via la nuova programmazione

84 Visite

 È al via la nuova programmazione della Smart Specialization Strategy, lo strumento che le Regioni e i Paesi membri dell’Unione Europea adottano per massimizzare gli effetti degli investimenti in ricerca e innovazione, concentrando le risorse sugli ambiti di specializzazione caratteristici di ogni territorio. In Basilicata la “Strategia di Specializzazione Intelligente” traccia le linee future degli investimenti nei cinque settori chiave: Automotive, Aerospazio, Bioeconomia, Energia, Industria culturale, creativa e turistica.

L’assessore regionale allo Sviluppo economico Michele Casino ha incontrato oggi i presidenti e referenti dei cinque cluster lucani per condividere e avviare le nuove linee programmatiche, dando così un nuovo ruolo a queste strutture che aggregano le eccellenze imprenditoriali e della ricerca lucane. L’incontro è stato estremamente proficuo.

I presidenti hanno apprezzato la visione e la pragmaticità dell’assessore Casino che ha già convocato per il 28 novembre un tavolo tecnico con i tecnici e i dirigenti della Regione Basilicata, al quale parteciperanno i cluster «con il fine – ha detto l’assessore – di consolidare la collaborazione già attiva e generare ulteriori occasioni per costruire nuovi progetti di innovazione nei settori strategici e continuare, anche grazie al protagonismo dei cluster, la promozione della Basilicata all’estero come territorio attrattivo e innovativo per startup e grandi imprese».

News dal Network

Promo