Rocco Scotellaro poeta di lotta e d’amore nel podcast di Arminio

[epvc_views]

Gli aspetti legati all’impegno politico e culturale di Rocco Scotellaro (Tricarico 1923-Portici 1953) sono raccontati dal poeta Franco Arminio nel podcast Fili d’erba.

Il podcast della Fondazione Matera-Basilicata 2019, prodotto da Chora Media, è stato presentato in serata, in un’iniziativa nella città dei Sassi – che nel 2019 fu Capitale europea della Cultura – a cui ha partecipato anche il giornalista Mario Calabresi.

Il lavoro, della durata di circa 60 minuti, rientra tra le iniziative realizzate nell’ambito del centesimo anniversario della nascita e del 70/o della morte dell’ex sindaco di Tricarico. Attraverso gli episodi, ‘Poeta di lotta’ e ‘Poeta d’amore’, il podcast “guida l’ascoltatore attraverso le molteplici vite di Scotellaro”. Arminio “fa riferimento agli umili inizi agli studi nelle città del nord Italia così differenti dalla sua terra natale, all’attività letteraria all’amicizia con intellettuali illustri come Carlo Levi fino alla elezione a sindaco di Tricarico, caratterizzata da una ingiusta esperienza carceraria, fino alla morte, arrivata improvvisamente a soli 30 anni”.

«È importante – ha detto Arminio far conoscere quello che ha fatto un uomo che si è speso senza riserve, che ha lottato per mettere al mondo una lingua nuova, che potesse raccontare il mondo in cui viveva e nello stesso tempo ha lottato per cambiarlo, quel mondo. Passione, impegno civile e utopia. Studio e calore, generosità e grande visione. C’è tanto per portarlo all’attenzione di questo tempo sfiduciato e mesto».

(fonte e foto: ansa)

News dal Network

Promo