Basilicata 2024, per il Pd la ‘novità’ è Chiorazzo

90 Visite

Angelo Chiorazzo – l’imprenditore di “Basilicata casa comune” che si candiderà alla guida della Regione Basilicata nel 2024, ha un “profilo che va colto come un’opportunità da offrire al tavolo del centrosinistra come fattore di novità che potrebbe aggregare elementi della società civile e allargare la base del consenso elettorale”: lo ha detto a Potenza il segretario regionale del Pd, Giovanni Lettieri, nella sua relazione alla direzione del partito, approvata al termine della riunione.

Lettieri ha spiegato ai dirigenti del partito che “abbiamo il dovere e la responsabilità di vincere le prossime elezioni regionali”, anche perché “dalla Basilicata potrebbe partire quella inversione di tendenza tanto auspicata dal popolo di centrosinistra”.

Nel rilevare che “dobbiamo essere capaci di generare protagonismo e partecipazione in tutte le sensibilità, consapevoli che non si può perdere nessun pezzo”, Lettieri ha detto che occorre “allargare alla partecipazione dei movimenti civici” il tavolo di centrosinistra, “costruire un gruppo di lavoro che elabori i principi programmatici; lavorare ai criteri per l’elaborazione delle liste, che saranno caratterizzate da un giusto compromesso fra storia dei partiti e novità necessarie a rinvigorire il nuovo corso; costruire una forte lista del Pd”, bloccando “revisionismi o cambi di casacca strumentali di facciata, che indeboliscano il partito”.

News dal Network

Promo