Carburanti: prosegue la discesa dei prezzi

[epvc_views]

Prosegue la discesa dei prezzi dei carburanti, nonostante il rimbalzo delle quotazioni dei prodotti raffinati. La media nazionale dei prezzi della benzina in self service scende sotto quota 1,9 euro/litro per la prima volta dal 27 luglio, quella del gasolio sotto 1,89 euro/litro.

Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero delle Imprese e del made in Italy ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 18mila impianti: benzina self service a 1,896 euro/litro (-7 millesimi, compagnie 1,898, pompe bianche 1,893), diesel self service a 1,886 euro/litro (-4, compagnie 1,888, pompe bianche 1,882). Benzina servito a 2,036 euro/litro (-6, compagnie 2,076, pompe bianche 1,955), diesel servito a 2,025 euro/litro (-3, compagnie 2,065, pompe bianche 1,943). Gpl servito a 0,721 euro/litro (invariato, compagnie 0,729, pompe bianche 0,711), metano servito a 1,436 euro/kg (invariato, compagnie 1,444, pompe bianche 1,430), Gnl 1,289 euro/kg (invariato, compagnie 1,282 euro/kg, pompe bianche 1,296 euro/kg).

Questi sono i prezzi sulle autostrade: benzina self service 1,981 euro/litro (servito 2,242), gasolio self service 1,973 euro/litro (servito 2,239), Gpl 0,852 euro/litro, metano 1,523 euro/kg, Gnl 1,297 euro/kg.

News dal Network

Promo